CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI UNDER 17
Domenica 22 Settembre 2019
prima di andata
ASD SESTO AL REGHENA - PN TORRE: 0-16
TORRE, UNA TRASFERTA TRANQUILLA.

La compagine Viola dei 2004, quest’anno al commando del nuovo Mister Alban Bradonja, si ritrova malgrado la vittoria della fase II del campionato regionale e della coppa regione della scorsa stagione, ad affrontare il campionato provinciale, i ragazzi sono comunque pronti ad onorare la categoria e cercare il meglio per guadagnarsi il palcoscenico regionale per il prossimo anno.

La mattina si presenta leggermente nuvolosa e la temperatura di circa 15-16 gradi, ideale per una gara da inizio campionato.

Mister Alban causa infortuni e altri problemi di varia natura deve rinunciare a qualche giocatore e convoca alcuni ragazzi del 2005 per completare la rosa.

La partita sotto il profilo tecnico non ha molto da dire, anche se i Viola pur dominando il gioco e pressando i loro avversari nella loro metà campo, trovano il primo gol “solo” al 18° della prima frazione di gioco con Zaramella abile ad avventarsi su una palla vagante dopo un batti e ribatti in area e sbloccare cosi il risultato.

Al 25° su passaggio filtrante di Colin ancora Zaramella con un bel destro che spiazza il portiere Paschetto, 30° Pizzioli mette una gran palla in corridoio per Colin che con un Destro preciso e potente segna il terzo gol,  chiude e fissa il primo tempo sul 4 a 0 Gilbert che riceve un prezioso passaggio da Colin e trasforma.

Nel secondo tempo i locali con soli 2 cambi a disposizione contro i 6 effettuati dalla compagine Viola, crollano fisicamente e nei restanti 40 minuti i ragazzi di Mister Alban vanno a segno altre 12 volte.

Questi i marcatori finali: Zaramella 5, Gilbert 2, Pizzioli 2, Pivetta 2, Colin 1, Raffin 1, D’incecco 1,  Danquah 1,  Furlanis 1.

E’ stata una partita a senso unico dove il portiere Viola e capitano Furios non ha quasi impegnato i suoi guantoni, ma ha comandato a dovere sua tutta la difesa. I Ragazzi del Sesto al Reghena guidati da Mister Gerolin hanno comunque onorato il campo e vanno lodati per il loro impegno e correttezza.

Il Fair play nello sport come nella vita ha un alto valore educativo, formativo, salutistico ed incide in profondità anche sullo stile di vita dell’atleta e di chi lo circonda, rappresentando questo pensiero una priorità anche in casa Viola, quest’anno, società, accompagnatori, giocatori e genitori si sono dati l’obbiettivo di rispettare e far rispettare le regole e i valori sportivi perché lo sport vinca su tutto e tutti.

Arrivederci alla prossima partita che vedrà il Villanova avversario dei nostri ragazzi.

Forza Torre Forza Ragazzi…. LET’S GO PURPLE!!!