Torre-Gravis 3-2

Vittoria in rimonta

Siamo arrivati alla 6^ giornata del campionato Under 14,al comunale di via Peruzza si affrontano la formazione locale,in completa tenuta viola e il Gravis in completo blu.La formazione di Mister Acquaviva,ritorna in campo a distanza di quattro giorni dal recupero,infrasettimanale con il Fontanafredda che aveva portato alla sconfitta e che aveva fatto perdere un po’ di autostima nei ragazzi,che comunque, hanno tenuto testa a una formazione collaudata che gioca a memoria.

La giornata è decisamente autunnale con una leggera pioggerellina che si fa sentire per tutto l’incontro ma il terreno non ne risente e permette di giocare palla a terra.Nello spogliatoio si danno le ultime indicazioni e si comincia a “pensare” alla partita.Si comincia e l’inizio è tutto di marca Gravis con buone trame di gioco e ficcanti ripartenze che mettono spesso in affanno la retroguardia locale senza però mai impensierire il n1 Sforza. Il Gravis detta i tempi di gioco mentre il Torre non riesce a reagire:sembra si porti dietro ancora le “scorie” della partita infrasettimanale e non riesce a sviluppare gioco con troppi tocchi di palla dei singoli e poco reattivi nei contrasti.

 

Nel giro di quattro minuti,dal 27′ al 31′,la formazione ospite cala un “uno-due” micidiale che sembra chiudere già da subito la partita.Si va verso la conclusione del primo tempo con il Torre che non riesce più a reagire.Si rientra negli spogliatoi e il Mister decide di non parlare perché vuole che siano i ragazzi a confrontarsi.Ricomincia il secondo tempo e l’impressione che,sul terreno di gioco,sia rientrato un altro Torre con il piglio giusto di poter cambiare l’inerzia della gara.

La squadra Viola,comincia a prendere metri mettendo sotto pressione il Gravis e stazionando spesso all’interno dell’area di rigore dove proprio al minuto 17′,Portaro viene atterrato e per il Direttore di gara non ci sono dubbi ed assegna il calcio dagli undici metri:sul dischetto si presenta Piscitello che realizza.La formazione ospite non riesce più a ripartire e i Viola,al minuto 23′, ne approfittano con Portaro che saltati due uomini entra in area e viene steso….rigore!!Piscitello si ripete con un tiro all’incrocio.Sulle ali dell’entusiasmo il Torre continua ad attaccare senza sosta, perché questa partita la vuole vincere e al minuto 27′ la rimonta è completata:punizione dai venti metri che Stolf pennella sopra la barriera e si insacca nella rete.

Ora il Mister muove qualche pedina della panchina per dare fiato a chi ha speso di più e cercare di portare a casa un risultato importante, che non cambia più fino alla fine dell’incontro.Alla fine i ragazzi tirano un sospiro di sollievo,sapendo di aver portato a casa tre punti importanti per il proseguimento del torneo.Un grosso applauso va fatto ai nostri atleti che ci hanno creduto fino alla fine riuscendo a ribaltare un risultato che ormai  sembrava già certo e  al tifo dei  genitori, che hanno sostenuto i loro figli,#finoallafine per tutto l’incontro. Adesso  si guarda già alla prossima partita di domenica a Cordovado. FORZA RAGAZZI..

VAMOS TORRE!!!! 💜💜💜