La nostra Storia

Scrivere la storia di questa Associazione è un po’ come guardarsi un album di fotografie, una raccolta di immagini che ti fa catturare da una grande nostalgia e da un altrettanto grande orgoglio.L’Associazione Sportiva Dilettantistica TORRE meglio conosciuta come TORRE Calcio o, più semplicemente TORRE, è una realtà sportiva della città di Pordenone. Fu fondata il 11 novembre 1971 da un gruppo di amici e simpatizzanti che abitavano in questo quartiere. L’origine della denominazione deriva appunto dal quartiere di Torre del Comune di Pordenone. I colori sociali sono il viola e il bianco.Il simbolo del club è il Castello di Torre incastonato tra le porte della città Portus Naonis (il nome di origine romana di Pordenone e cioè “Porto sul Noncello”). Le partite casalinghe di tutte le sue squadre, dalla prima squadra vengono disputate nel campo sportivo di Via Peruzza n.ro 8.

Le origini

Nei primi anni 70 alcune persone residenti a Torre ed amanti di prendere a calci un pallone fecero nascere una piccola squadra locale. I primi calci iniziarono nel campo sportivo dell’oratorio della Parrocchia dei “Santi Ilario e Taziano”. Successivamente, grazie all’Amministrazione Comunale di Pordenone, venne costruito il campo sportivo attuale, sito in via Peruzza n.ro 8. Fondazione, dai primi anni…… fino ai giorni nostri. L’Associazione Sportiva Dilettantistica TORRE venne fondata nel 1971. Nacque in un primo momento come polisportiva, poi successivamente si confermò nell’ambiente sportivo solo nella disciplina del calcio e della danza. Dopo essersi iscritta alla sezione friulana della FIGC nel 1971 il Torre nell’anno 2000 guidato dal Mister Esposito conquistò la prima posizione nel campionato di 1^ categoria e il meritato passaggio in Promozione. Tra alti e bassi il Torre riuscì a restare nel campionato di Promozione per 10 anni. Nella stagione calcistica 2010 – 2011 dopo una stagione altalenante retrocedette in Prima categoria. Nel mese di maggio 2012 il Torre, con un distacco di 6 punti dalla immediata inseguitrice, vinse il passaggio al campionato di Promozione.Ma l’annata calcistica più emozionante per chi tifa i colori viola è stata la 2013/2014; guidati da mister Giordano, la prima squadra vinse il campionato di Promozione e la Coppa Regione di categoria (c.d. Coppa Italia) nella indimenticabile finale tenutasi a Gonars. L’anno dopo la prima squadra militò per la primissima volta nel campionato di Eccellenza 2014/2015, ma per vari motivi, non riuscì a restare nella categoria così gloriosamente conquistata, retrocedendo in Promozione dove tuttora milita.