Domenica 5 maggio si è giocata Torre-Buiese 17esima giornata del campionato under 14 regionale nonché l’ultima partita che i viola possono disputare in casa ma soprattutto partita valida per la corsa al terzo posto.
Giornataccia terribile con pioggia e raffiche di vento e una temperatura eccezionalmente bassa per questo inizio di maggio ma nulla oggi sembra fermare i viola, nemmeno un campo che non permette di giocare palla a terra e che pertanto costringe le due squadre a maggiore attenzione e fatica. Inizia il primo tempo con i viola che nonostante il vento a sfavore riescono a mettere subito alle corde la Buiese ma nonostante ciò, nessuna delle due squadre riesce a mettere veramente in pericolo il portiere avversario. Primo tempo che finisce sullo 0 a 0.

D

opo il duplice fischio del direttore di gara non c’è nulla di meglio di un tè caldo visti i 2 gradi che ci hanno accompagnato per tutto il primo tempo.
Viola che, ripreso il gioco, come nel primo tempo partono con la stessa motivazione e la stessa fame di vittoria e subito sfiorano il gol con un grande coast to coast del nostro terzino che partendo da metacampo riesce quasi a portare in vantaggio il Torre. Poco dopo con un inserimento del nostro capitano riusciamo ad andare finalmente in vantaggio. Immediato il 2 a 0 dei viola che complice un pasticcio degli ospiti riescono a punire una seconda volta gli avversari. La Buiese , nonostante i due gol subiti, non si arrende e con un lancio lungo che sorprende la nostra difesa riesce a accorciare le distanze.
Partita che dopo il 2 a 1 si fa maschia. Si lotta soprattutto nel centro del campo.

I

l Torre vuole fortemente la vittoria, la sentr dentro e infatti riesce a chiudere il match con un fortunato tiro deviato dal vento del nostro capitano che riesce a trovare la doppietta e a mettere la partita in cassaforte. Grandissima prova di carattere dei Viola che con una partita gagliarda si portano al terzo posto. E se la scorsa settimana l’ obiettivo era il terzo posto, adesso l’imperativo è consolidare il terzo posto con una grande prestazione a Udine contro l’Ancona.

FORZA TORRE!