Asd Torre - Sacilese 6-1

1^giornata di ritorno

Le vacanze natalizie sono terminate e con la loro fine ricominciano i vari campionati giovanili.Al campo comunale di Torre si affrontano i padroni di casa,nella consueta tenuta viola e la Sacilese,in tenuta bianco-rossa.Durante la pausa natalizia il Mister Acquaviva ha fatto lavorare parecchio i suoi ragazzi cercando di mettere ” benzina” nel motore per far sì che la squadra Viola,sia pronta per questa seconda parte di stagione e per poter così accedere alla fase successiva che vedrà affrontarsi le migliori otto classificate dei tre gironi.La mattina é inizialmente fredda,termometro vicino allo zero,ma con lo splendere del sole la temperatura sale portando un piacevole tepore, inusuale per una giornata invernale.Il terreno è in buone condizioni e guardando la tribuna si può notare una buonissima presenza di pubblico soprattutto dalla parte della tifoseria Viola che come ogni partita non smette mai di sostenere la squadra dall’inizio alla fine.

Nello spogliatoi il Mister consegna i numeri di maglia e da le ultime indicazioni per chi deve scendere in campo ricordando l’importanza dell’incontro che arriva dopo la lunga pausa natalizia.Adesso la parola passa al campo.

Il direttore di gara fischia l’inizio,l’orologio non ha ancora terminato il secondo giro che la squadra Viola é già in vantaggio con Zanetti che imbeccato verticalmente da un compagno, entra in area e con un perfetto diagonale “fulmina” il portiere avversario portando in vantaggio la propria squadra.Si riparte e la squadra di Mister Acquaviva vuole chiudere fin da subito l’incontro e per mezz’ora è assoluta padrona del campo giocando un buon calcio e creando quattro-cinque occasioni pulite per incrementare il risultato ma l’imprecisione degli avanti Viola,permette alla Sacilese di rimanere in partita,formazione che fino adesso non aveva mai tirato verso l’estremo locale Sforza:ma il calcio e strano perché imprevedibile e sul primo angolo per i biancorossi i Viola capitolano.

 

Incomprensione tra difensore e portiere
e il pareggio è cosa fatta.
Palla al centro e si riparte con buone trame e veloci cambi di fronte da parte del Torre che prima dello scadere del tempo,su un calcio d’angolo,si riporta avanti ancora con Zanetti.
Durante l’intervallo il Mister cerca di apportare qualche correzione alla formazione iniziale,effettuando subito due cambi,in modo di dare più freschezza alla squadra.Si riparte e dopo solo 48″ il Torre porta a tre le reti con Bassi che lesto a sfruttare una ripartenza si presenta davanti all’estremo sacilese e lo batte senza difficoltà:il tema della gara non cambia con il Torre che continua a macinare gioco e nel giro di otto minuti,dal 4′ al 11′, porta il risultato sul 6 a 1 con altri due goal di Bassi ed un autogol.Adesso il Mister da spazio ai componenti della panchina per poter aumentare il loro minutaggio e cosi allo stesso tempo far rifiatare chi aveva speso più energie.

Il Torre comincia ad amministrare e cerca di far passare il tempo senza correre rischi:resta il tempo per annotare al tabellino un rigore calciato da Portaro sul palo.Al triplice fischio esplode la gioia di tutti i ragazzi e dello Staff della panchina perché consapevoli di aver offerto una buonissima prestazione e di poter rimanere nelle zone “nobili” della classifica.Il prossimo appuntamento sarà per domenica prossima a S.Vito contro la capoclassifica per dare continuità a questo risultato,consapevoli di affrontare un avversario di grosso spessore tecnico.
VAMOS TORRE !!!💜💜💜