( TORRE 3 – MARTIGNACCO 1 )

Domenica 26 Maggio 2019

Spalti pieni oggi al comunale di Torre. Appassionati, tifosi, parenti, amici e anche  addetti ai lavori venuti ad assistere alla sfida che in base al risultato decide la vincitrice della Coppa Regione tra le squadre del Torre, del Martignacco e della Sanvitese. La  giornata è leggermente afosa, il cielo abbastanza limpido dopo diverse settimane che ci ha visti giocare spesso con la pioggia e temperature ben al di sotto della media.

Dopo la vittoria di domenica scorsa per 4 a 2 contro la Sanvitese vincitrice del girone “B”, oggi Il Torre affronta il Martignacco  vincitore del girone “C”, squadra ostica e ben organizzata che già avevamo incontrato nella prima fase. Oggi, per far capire l’importanza del momento e dell’evento, il Mister parte da una citazione di una canzone di Joaquin Sabina “ Nos sobran los motivos” ossia: quello che abbiamo in eccesso sono proprio le motivazioni.

 Ancora assenti Crapa e Barbisin, Mister Springolo analizza la partita e distribuisce i compiti ai suoi ragazzi, portando tutte le attenzioni del caso; i giocatori oggi sono concentrati  ed attenti, questo agevola l’allenatore nel suo discorso prepartita e nell’impostare il modulo 4-3-1-2.

I primi 10 minuti dell’incontro vedono un predominio del Martignacco che si affaccia più volte dentro l’area Viola, ma  Furios e la difesa respingono le offensive anche se con qualche affanno. I Bianconeri del Martignacco trovano dopo soli 8 minuti il gol del vantaggio su una corta respinta Viola; Andrighetti raccoglie la palla dentro l’area ed insacca a fil di palo e per l’incolpevole Furios non c’è niente da fare.

I Viola subiscono il colpo, ma dopo qualche minuto riescono ad organizzarsi e ad impostare diverse azioni nella trequarti avversaria, facendosi spesso pericolosi: prima con Gilbert e poi con Leoni che al 20° riceve, spalle alla porta, un passaggio di Pizzioli dentro l’area e fa da sponda per l’accorrente Colin che insacca con un tiro potente dai 18 metri, riportando in parità il match.

Il Torre insiste e lavora ai fianchi il Martignacco;al 29° un gran tiro dal limite di Gilbert trova il  portiere del Martignacco che non trattiene la palla e Leoni è abile a raccogliere e ribattere in rete.La squadra di casa può così andare a riposo sul meritato 2 a 1.

Nella seconda parte dell’incontro è ancora il Torre a fare la partita, il Martignacco cerca delle ripartenze, ma i 4 difensori viola concedono ben pochi palloni agli avversari, aiutati anche dall’ottimo centrocampo che con lavoro di sacrificio “ingabbia” spesso i portatori  palla avversari. Mister Springolo manda giocatori freschi in campo ed opera 4 sostituzioni in pochi minuti. Sono sempre I Viola a macinare gioco e ripartenze, rendendosi spesso pericolosi nell’area avversaria; al 18° Leoni entra in area, ma viene falciato da un’entrata scomposta del terzino sinistro e l’arbitro non ha dubbi a decretare il rigore, che Dal Negro realizza il 3 a 1.

Il Torre cerca di amministrare il doppio vantaggio e si accontenta di contenere l’avversario, puntando sul contropiede e da uno di questi il Torre trova ancora il gol.”Elastico” di Pizzioli, cross di esterno per l’incornata di Gilbert, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Cinque i minuti di recupero concessi dall’arbitro nei quali succede poco o nulla. Al triplice fischio si scatena la festa al comunale di Torre con protagonisti i ragazzi, gli allenatori, la dirigenza e i famigliari.

Ancora un grande traguardo per la squadra allenata da Mister Springolo, che centra un altro importante obiettivo, a coronamento dell’ottima stagione dei giovanissimi 2004 nella società Torre.

Buona la prova del Martignacco per volontà e caparbietà, ma oggi i Viola hanno fatto una partita con gran carattere, conquistando la Coppa Regione.

Un risultato che premia la società  per il lavoro svolto con passione nel settore giovanile assieme ai Mister Springolo e Greguol e a tutto lo staff di casa Viola.

Il Torre a dimostrazione dell’attuale momento di forma sarà protagonista anche venerdì 31 maggio nella finale del torneo di Zoppola contro il Fontanafredda (seconda classificata nell’ultimo campionato Elite) e in semifinale nel Torneo di Aviano la settimana prossima.

E noi saremo ancora lì a tifare Viola!!! Arrivederci al prossimo appuntamento!!!

Forza Torre Forza Ragazzi…. LET’S GO PURPLE!!!