CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI UNDER 17

Domenica 13 Ottobre 2019 quarta di andata

TORRE 0 – CODROIPO 0

Debutto stagionale per questo scontro al vertice tra le mura amiche dello Stadio Comunale di via Peruzza a Torre di Pordenone. La giornata è leggermente nuvolosa e il terreno di gioco in buone condizioni.

Il Torre oltre alla consueta assenza di Cerni, oggi registra anche le assenze di Colin e Panseri.

Ospite oggi è il Codroipo capolista, che precede di 2 lunghezze il Torre, quindi una partita che si preannuncia combattuta. Il Torre cerca i 3 punti per superare in classifica lo stesso Codroipo, gli ospiti invece, con una vittoria, potrebbero allungare la classifica e comunque anche con il pareggio manterrebbero il primato; tanti buoni ingredienti per dare vita ad un match molto sentito da tutti.

Mister Alban, prima di distribuire compiti, istruzioni e numeri delle maglie ai suoi ragazzi, fa ascoltare un audio di Julio Velasco “Gli schiacciatori non parlano dell’alzata, la risolvono”; una metafora di tre minuti sul mondo della pallavolo che può essere applicata benissimo a tutti gli sport e anche nella vita quotidiana. Come nel lavoro, nella scuola e nello sport di squadra non si dovrebbe giudicare il lavoro del compagno, ma anzi lo si aiuta; non ci si lamenta delle avversità, ma le si risolve, non si sprecano energie per criticare la palla “sbagliata” ma la si ottimizza.

Nei primi minuti di gioco le squadre si studiano, cercano qualche affondo ma senza impensierire più di tanto le difese; il Torre tiene bene il campo e le posizioni, il Codroipo nella tradizionale casacca rossonera si rivela, come dalle attese, una squadra fisica e ben preparata e  mette subito in chiaro ai Viola che sarà una partita intensa.

AL 10° ecco il primo acuto del Torre: Di Rosa trova Gilbert che tira ad incrociare ed è fuori di poco. Risponde il Codroipo, lancio sulla sinistra, cross al centro e di testa l’attaccante rossonero colpisce la traversa, ma i Viola insistono e su capovolgimento improvviso, Zaramella verticalizza una gran palla per Vincent, che solo davanti al portiere spreca sopra la traversa una buona occasione.

I ragazzi di Mister Alban guadagnano metri e campo con buone verticalizzazioni; allo scadere del primo tempo Dal Negro per Gilbert che calcia e il portiere Margarit si rifugia in calcio d’angolo, a qualche minuto dal riposo ancora Torre, Di Rosa dalla sinistra si accentra saltando l’avversario, tira forte ed angolato ma ancora Margarit  respinge la palla che finisce sui piedi di Gilbert appostato al limite dell’area, il suo tiro finisce fuori di poco e dopo 1 minuto di recupero l’arbitro manda tutti a prendere il tè.

Nella ripresa Il Codroipo sale in cattedra e per qualche minuto mette alle corde il Torre con  buone giocate sulle fasce e palle in mezzo, dove la difesa del Torre, a volte con qualche affanno, respinge le offensive . Risponde anche il Torre verso la metà del secondo tempo con altrettante buone occasioni, ma il gol non arriva e la difesa ospite si rifugia spesso in calcio d’angolo.

A metà ripresa un traversone di Pizzioli pesca Vincent  dentro l’area, Margarit risponde con una bella parata. Il Torre vuole i 3 punti ed insiste, le squadre, che avvertono la stanchezza, si allungano ed entrambe si affidano ai lunghi lanci, raccogliendo spesso tanti falli sulla trequarti, 5 i minuti di recupero concessi dal direttore di gara prima del triplice fischio.

Finisce 0-0, i cannoni hanno sparato a salve,  ma la partita è stata ben interpretata dai protagonisti e ha regalato emozioni ed occasioni da entrambi le parti. Il Codroipo è sceso in campo con tutti ragazzi del 2003, squadra fisica e ben preparata quindi ulteriore nota di merito ai nostri ragazzi che, nonostante l’evidente differenza fisica, hanno affrontato gli avversari senza alcun timore. 

L’arbitro ha avuto qualche difficoltà nel dirigere questo incontro molto sentito; tante le proteste da una e dall’altra parte che non hanno sicuramente aiutato il direttore di gara ad avere la giusta concentrazione e serenità durante la conduzione della stessa.

Con il pareggio odierno il Torre si ritrova terzo a due punti dal Corva e dallo stesso Codroipo.


Per noi comunque sempre    !!!
Forza Torre Forza Ragazzi…. LET’S GO PURPLE!!!