RECUPERO A FORZA 11 !!

CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI UNDER 17

Mercoledì 19 Novembre 2019 settima di andata

FUTURO GIOVANI 0 – TORRE 11 

 

 Nel recupero serale della settima giornata il Torre incontra in trasferta la cenerentola del campionato, la serata è umida e la temperatura attorno ai 10 °, il terreno di gioco, a causa delle frequenti piogge dei giorni scorsi, è pesante e scivoloso.

 

Mister Alban deve contare le assenze di Colin e Gilbert e degli infortunati Leoni, Furios. Danquan Vincent  è presente in panchina, ma non ancora disponibile. I Viola però oggi recuperano  Roman al suo esordio in campionato, il “portierone” importante per tutto il gruppo.

Nell’assegnare maglie, numeri e compiti il Mister del Torre chiede ai suoi ragazzi di giocare la palla, tenere alta la concentrazione perché in partite come questa rischia di mancare; chiede anche  intensità e duttilità  nello scambiarsi i ruoli a centrocampo, per non dare riferimenti agli avversari ed essere così più imprevedibili. Oggi l’imperativo è: “giocare la palla è bellissimo”

Detto, fatto!!! 

 

 Il Torre comincia subito a macinare gioco ed occasioni, tanto che il portiere del Futuro Giovani Marson si mette in buona evidenza con 4 belle parate prima di capitolare.

Diciottesimo minuto: un passaggio di Dal Negro lancia Pivetta verso la porta e con un bel pallonetto  batte Marson in uscita.

Al 22°, quando sono passati solo 4 minuti, il Torre raddoppia: tiro di Dal Negro da fuori area che si infrange su un difensore, il pallone si ferma dentro l’area piccola dove Zaramella è il più lesto a raccogliere e mettere in rete.

Al 32° gran palla di Di Rosa per Pizzioli checontrolla e tira a incrociare appena dentro l’area per il terzo gol.

Al 37° Zaramella per Pivetta che sigla il quarto gol prima del riposo.

 Nel secondo tempo il Torre segna altri 7 gol e dilaga anche grazie ai cambi operati da Mister Alban che servono a mantenere la giusta pressione sugli avversari.

Dopo uno slalom sulla sinistra, Dal Negro, saltati tre avversari, dal fondo serve una palla che Pizzioli, appostato sul secondo palo, appoggia in rete.

All’11° Zaramella di rapina e sono sei.

Al 16° Crapa, appena entrato, firma il settimo gol con un azione di prima veloce e brillante: Dal Negro-Zaramella-Crapa.

Al 25° Panseri dai 18 metri, gran destro che si infila a fil di palo.

Al 28° Dal Negro in corridoio per Pizzioli che dall’altezza del dischetto trafigge ancora l’incolpevole Marson.

Al 33° altra combinazione di prima: Dal Negro-Pizzioli-Crapa per la doppietta personale di quest’ultimo.

Al 39° Toppan, anche lui appena entrato, chiude in gol dopo un batti e ribatti in area.

 

Finisce così una partita che il Torre ha dominato e giocato con una certa intensità. Con il passare dei minuti il campo è diventato sempre più pesante ed irregolare, la stanchezza nel finale ha tolto lucidità a qualche giocatore che si è lasciato andare. Un’entrata scomposta, che il regolamento non prevede, costringe l’arbitro ad estrarre un cartellino rosso ai danni di un giocatore del Futuro Giovani.

Il portiere Marson malgrado gli 11 gol subiti è stato il migliore in campo per i Giallo-Blu e nei minuti di recupero finali ha abbandonato il campo per una contusione alla spalla durante una mischia in area.

 

Nella prossima partita domenica 24 Novembre il Torre affronterà l’altra cenerentola del campionato, il Sesto Bagnarola e noi saremo ancora lì a tifare Viola.

 Per noi comunque sempre    !!!

Forza Torre Forza Ragazzi…. LET’S GO PURPLE!!!